capesante-gratinate-alla-frutta-secca foto

Capesante gratinate alla frutta secca

  • Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Capesante gratinate alla frutta secca

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La frutta secca arricchisce il gusto e protegge il mollusco dal calore del forno, per un piatto al sapore di mare raffinato e delizioso. Le capesante dette anche  conchiglie di San Giacomo, gratinate alla frutta secca sono facili da preparare, la cottura al forno le rende leggere e saporite. E' un piatto perfetto per il menù del giorno di Natale. Le capesante si trovano spesso già pulite (perchè si conservano più a lungo) e surgelate. Se le trovate intere, per aprirle, inserite la punta di un coltellino tra le valve e fatelo scorrere, eliminate la valva piatta, passate la lama sotto il molluscoe staccate la noce (la parte bianca) e il corallo (la mezzaluna color arancio). Quindi togliete le parti filamentose color nocciola e la sabbia. Quando le farcite ricordatevi di imburrare con cura l'interno delle conchiglie, così salsa e mollusco non si attaccheranno. Una volta svuotate, potrete lavarle facilmente e conservarle per altre preparazioni.



    Sciogliete 30 g di burro in una piccola casseruola; unite 30 g di farina e tostatela per qualche istante, mescolando con un cucchiaio di legno. Versate 3 dl di brodo di pesce o vegetale, tutto in una volta, e mescolate ancora molto bene, fino a rendere il composto liscio e omogeneo. Abbassate la fiamma al minimo e lasciate sobbollire per 3-4 minuti. Pulite 12 capesante: aprite le conchiglie, estraete i frutti, eliminate il sacchetto di sabbia e sciacquatele in acqua fredda. Spazzolate con molta cura le conchiglie concave sotto il getto del rubinetto e poi asciugatele bene. Spennellate le conchiglie internamente con un velo di burro fuso.

     

    Distribuitevi dentro la salsa in parti uguali e sistematevi sopra le capesante; cospargetele con i pistacchi e i pinoli tritati grossolanamente nel mixer con un pizzico di sale e completate con un fiocchetto di burro e una macinata di pepe. Cuocetele in forno a 200° per 10 minuti, passando in modalità grill nell'ultimo minuto. 

    Adagiate le capesante gratinate, sopra un piatto da portata e servite subito.

    Riproduzione riservata