Calamari saporiti

4/5
  • Procedura 1 ora 50 minuti
  • Cottura 1 ora 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

8 calamari medi
10 g di funghi secchi
4 filetti di acciuga
uno spicchio di aglio
un ciuffo di prezzemolo
2 carciofi
un uovo
pangrattato
2 scalogni
una carota
una costola di sedano
300 g di polpa di pomodoro
4 cucchiai di olio
sale, pepe
1) Pulite i calamari, svuotandoli delle interiora; staccate i tentacoli e tritateli. Pulite i carciofi
eliminando foglie esterne, spine e fieno centrale. Tritate i soli cuori teneri rimasti e mescolateli ai tentacoli.
Aggiungete le acciughe, l'uovo, l'aglio e il prezzemolo sminuzzati e legate il tutto con un po' di pangrattato. Salate
leggermente e pepate. Con il composto farcite le sacche dei calamari, poi chiudete l'apertura utilizzando stecchini di
legno oppure cucendola con refe da cucina.
2) Tritate carota, sedano e scalogni. Fateli rosolare con l'olio in una
larga padella antiaderente, poi adagiate nel soffritto i calamari e fateli insaporire per qualche minuto. Aggiungete
la polpa di pomodoro, i funghi secchi prima rinvenuti in acqua tiepida, lavati e tagliuzzati, salate e cuocete per
circa un'ora e 15 minuti, bagnando, di tanto in tanto, con un po' di acqua calda, in modo che il sugo risulti
abbondante e fluido. Servite i calamari caldissimi dopo aver eliminato gli stecchini.

di SALE&PEPE Riproduzione riservata