• Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Bufala, pomodori secchi, olive e basilico

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Per la pasta:
    500 g di farina Ò0Ó manitoba o mix di farine per pizza -
    25 g di lievito di birra -
    un cucchiaino di zucchero -
    sale

    Per la farcitura:
    300 ml di salsa di pomodoro -
    300 g di mozzarella di bufala -
    80 g di pomodorini secchi sott'olio -
    80 g di olive taggiasche -
    un ciuffo di basilico -
    olio extravergine d'oliva -
    pepe




    1) Sbriciolate il lievito in una tazza, unite uno o due cucchiai di acqua tiepida e lo zucchero e lasciate riposare qualche minuto. 2) Formate una fontana con la farina e un pizzico di sale, unite il lievito, aggiungete acqua tiepida (circa 300 ml) e incorporatevi man mano al centro la farina.
    3) Lavorate la pasta con le mani, fino a ottenere una palla liscia ed elastica; mettetela in una grossa terrina, copritela con un telo umido, senza che questo la tocchi. Fate lievitare in un luogo tiepido per quasi 2 ore, fino a che avrà raddoppiato il volume. Scaldate il forno a 250°. Dividete la pasta in 4 porzioni, stendetele direttamente nelle teglie con le mani, formando 4 dischi.
    4) Velate i dischi di pasta con la salsa di pomodoro e infornate per 5 minuti, poi distribuite anche la mozzarella a fettine e gli altri ingredienti (tranne il basilico) e irrorate con un filo di olio; cuocete per altri 10 minuti, infine pepate e guarnite con basilico fresco.

    Il vino giusto Il Costa d'Amalfi Bianco, fa risaltare il connubio tra pomodoro e olive e la morbidezza della mozzarella.
    Riproduzione riservata