Blanquette e patate duchesse

5/5
  • Procedura 2 ore 20 minuti
  • Cottura 1 ora 55 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Blanquette e patate duchesse


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Rosolate in un tegame la carne con 20 g di burro. Versatevi una quantità di brodo sufficiente a coprirla, unite la cipolla spellata e steccata con i chiodi di garofano, le carote e il porro puliti e ridotti a rondelle, il prezzemolo e 1 foglia di alloro. Cuocete a fuoco basso per 1 ora e mezza, aggiungendo altro brodo caldo durante la cottura, se necessario. Regolate di sale, sgocciolate lo spezzatino, tenetelo in caldo e filtrate il fondo di cottura.

    2) Lessate le patate con la buccia per 40 minuti. Sciogliete il burro rimasto in una casseruola, unite la farina e fatela imbiondire; versate gradualmente il fondo di cottura della carne, pepate e cuocete per circa 10 minuti. Unite 2 tuorli sbattuti con 150 ml di panna, il succo del limone e dopo 2 minuti spegnete. Mettete lo spezzatino in una pirofila e copritelo con la salsa. 

    3) Scolate le patate, sbucciatele ancora calde, riducetele subito in purè con lo schiacciapatate, incorporatevi la panna rimasta, i tuorli restanti, il parmigiano reggiano, sale e pepe. Trasferite il composto in una tasca da pasticciere e spremetelo a ciuffi sullo spezzatino.

    4) Cuocete la blanquette con patate duchesse in forno già caldo a 200° C per 10-15 minuti.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata