Baccalà rustico

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

un kg di baccalà già dissalato
una cipolla
un sedano
50 g di uvetta
50 g di pinoli
50 g di olive nere snocciolate
3 pomodori
olio extra vergine di oliva
sale,
pepe.

Tagliate in 6 pezzi rettangolari il baccalà, lavatelo e asciugatelo con carta assorbente da cucina. Tagliate a grossi pezzi il sedano, privato dei filamenti e lavato (tenete da parte le foglie), dividendo in 4 parti il cuore; scottatelo in acqua bollente salata per 3 minuti, poi scolatelo. Scottate anche i pomodori in acqua bollente, quindi spellateli e tagliateli a pezzetti. Fate soffriggere in una grossa padella la cipolla, sbucciata e affettata, con 6 cucchiai di olio, unite i pomodori, qualche cucchiaio di acqua e cuocete il sugo per 10 minuti. Disponete nella padella con il sugo i pezzi di baccalà, aggiungete i pinoli, l'uvetta ammorbidita in acqua tiepida, le olive tagliate a rondelle e il sedano. Cuocete per 30 minuti, bagnando con qualche cucchiaio di acqua. A fine cottura regolate di sale e pepate. Aggiungete infine un cucchiaio di foglie di sedano tritate finemente e servite, decorato a piacere.

di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata