5 modi per aumentare la creatività in cucina

  • 15 12 2021
Stufi di preparare le solite ricette? Date una scossa alla tavola, traendo ispirazione da corsi, libri, social e scaffali del supermercato.

Programmare la spesa e il menu settimanali può uccidere la creatività in cucina. Per comodità e mancanza di tempo, tendiamo ad appiattire i nostri gusti e a privilegiare piatti semplici da preparare a discapito di fantasia e immaginazione. Se siete stanchi di preparare sempre le solite ricette, ecco qualche trucco per smuovere l'immaginazione culinaria.

Prova un corso di cucina

Non c'è niente di meglio di un bel corso di cucina per stimolare la creatività ai fornelli. A volte, insieme a qualche ripasso tecnico, ci si può cimentare in ricette un pochino più complicate. Grazie all'aiuto degli insegnanti, si potrà trasformare un tentativo in un sicuro successo.

Possiamo cercare un corso online oppure seguire delle lezioni in presenza, in cui le nozioni teoriche si possano tradurre in esecuzione pratica. Tra tradizione e innovazione, si può allenare anche la creatività.

Viva i social!

Spulciate Pinterest. Usate gli hashtag di Instagram e selezionate i migliori food influencer. Iscrivetevi a gruppi su Facebook e Telegram, sempre generosissimi quando si tratta di diffondere ricette. La creatività fa parte del Dna di Internet. Per fortuna gli appassionati di cibo sono tantissimi e desiderosi di scambiarsi ricette e consigli.

Le foto, studiate ad hoc per suscitare fame in qualsiasi momento della giornata, sono quasi sempre corredate di ricette complete e facili da preparare. I più creativi di tutti online? Gli americani. Ma fate attenzione: il test gustativo di alcuni esperimenti estremi potrebbe essere davvero too much!

Ricettari, che passione

Spesso dimentichiamo che, prima di pc e smartphone, la prima fonte a cui attingere per trovare ricette e idee creative per la nostra tavola era il caro vecchio ricettario. Il mercato editoriale sembra più vispo che mai, per esplorare nuove frontiere del gusto.

L'aiuto prezioso dei surgelati

Il primo luogo in cui alleniamo la creatività culinaria non è ai fornelli, bensì al supermercato. Infatti, è proprio mentre ci troviamo tra gli scaffali che la visione di un barattolo di semi di sesamo o di un nuovo tipo di riso finora sconosciuto, mettono in moto l'immaginazione.

Una grossa mano ce la danno anche i surgelati, che ci aiutano a tenere in dispensa gli ingredienti di base. Ad esempio, si può partire dall'ultimo nato in casa Orogel per creare primi, secondi o golosi piatti unici. Crea Tu è un gustoso mix di salutari verdure surgelate già condite con erbe aromatiche, spezie e un filo d'olio. In circa 6 minuti è pronto per farcire torte salate, ma anche per creare gustosi antipasti con cui solleticare l'appetito.

Usa l'immaginazione

La fantasia è correlata all’ingegno e potrebbe essere definita come la capacità creare nuovi scenari, così come d’improvvisare. Che sia un momento di calma e di relax oppure un rush in cui preparare un pasto completo in pochi minuti, la creatività si dimostra l'ingrediente fondamentale.

Guarda ciò che c'è in frigo e in dispensa, e lanciati senza paura in una sperimentazione improvvisata. Magari il risultato non sarà perfetto, ma potresti creare tu la prossima ricetta da condividere.

I contenuti di questo post sono sponsorizzati da Orogel
© Riproduzione riservata.