Arancini di riso, speck e zucchine

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Persone 12
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Arancini di riso, speck e zucchine


    invia tramite email stampa la lista

    500 g di riso Vialone nano
    1 cipolla
    1 bicchiere di vino bianco secco
    2 dadi vegetali
    40 g di burro
    80 g di parmigiano reggiano grattugiato
    180 g di speck a fettine
    3 zucchine
    3 uova
    150 g di pangrattato
    80 g di farina 00
    1 litro di olio di semi di arachidi
    sale e pepe

    1) Fai il risotto. Sciogli i dadi in un 1 litro e 1/2 di acqua bollente. Rosola la cipolla tritata fine in una casseruola con
    metà del burro. Unisci il riso, fallo tostare, bagna con il vino e lascialo evaporare. Copri di brodo e cuoci 15 minuti
    a fuoco basso, aggiungendo brodo e mescolando, quando il precedente si asciuga. Togli dal fuoco, unisci
    burro, parmigiano, sale e pepe, mescolando. Lascia raffreddare e incorpora 1 uovo.
    2) Forma le polpette. Taglia lo speck e le zucchine a dadini. Forma con il riso tante palline di almeno 4 cm di diametro.
    Pratica un'apertura nel mezzo e farcisci ogni pallina di risotto con un cubetto di speck e qualche cubetto di zucchina.
    Passa gli arancini prima nella farina, poi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato. Conservali in frigo.
    3) Friggi gli arancini. Scalda l'olio in una padella, friggi gli arancini, pochi alla volta, per 10 minuti. Girali solo una volta a
    metà cottura con molta delicatezza, sgocciolali con un mestolo forato e falli asciugare su fogli di carta da cucina. Salali
    e servili, a piacere, con pomodori tagliati a spicchi e foglie di insalata verde. Sono buoni anche freddi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata