Aragosta all’arancia

  • Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Aragosta all’arancia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Un'aragosta di circa un kg
    una costola di sedano
    una carota
    una cipolla
    un ciuffo di prezzemolo
    2 foglie di alloro
    2 dl di vino bianco
    un cucchiaio di brandy
    burro
    2 tuorli
    un dl di panna
    4 arance
    sale
    pepe.

    COME SI PREPARA
    Mettete sul fuoco, in una capace casseruola, 4 litri di acqua, una manciata di sale, una dozzina di granelli di pepe, la carota, il sedano, la cipolla, il prezzemolo, l'alloro e il vino: portate a ebollizione e immergetevi I'aragosta (meglio se ancora viva) cuocendola per circa mezz'ora. Poi fatela raffreddare nel suo brodo; sgocciolatela, sgusciatela e tagliate la polpa a medaglioni. Fate spumeggiare in una padella 40 g di burro, adagiatevi i medaglioni e fateli saltare per qualche istante a fuoco vivo. Spruzzateli con il brandy, infiammatelo appena sarà caldo, poi unite la panna e i tuorli prima diluiti con il succo di 2 arance. Mescolate piano e cuocete per qualche minuto. Tagliate a fette le arance rimaste e fatele scaldare per 2 minuti in una padellina con una noce di burro. Adagiate le fette di arancia su un piatto caldo, posate su ciascuna un medaglione e nappate con la salsa.
    Riproduzione riservata