• Procedura
    2 ore 10 minuti
  • Cottura
    1 ora 40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Anatra brasata all’arancia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    un'anatra pulita da 1,5 kg
    2 arance non trattate
    un limone
    2 cucchiai di zucchero
    un cucchiaino colmo di amido di mais (o fecola)
    2,5 dl di vino bianco
    4 cucchiai di aceto di mele
    un bicchierino di curaçao (o altro liquore all'arancia)
    2 bicchieri circa di brodo
    un mazzetto aromatico (timo, alloro, rosmarino e salvia)
    2 spicchi d'aglio
    olio extravergine d'oliva
    sale, pepe

    1) Private un'arancia della scorza, che taglierete a striscioline dopo averla scottata per un minuto, e spremetela. Spremete
    anche l'altra arancia e il limone. Fate caramellare lo zucchero con 4 cucchiai di acqua, unite l'aceto e il succo di agrumi e
    cuocete per qualche minuto.
    2) Tagliate l'anatra a pezzi e rosolatela per 4-5 minuti dal lato della pelle. Voltate i pezzi, unite l'aglio non sbucciato e le erbe
    e cuocete per 3-4 minuti. Salate, pepate, eliminate il grasso di cottura e sfumate con il vino, che farete evaporare a fuoco
    vivace.
    3) Bagnate la carne con lo sciroppo di aceto e un bicchiere di brodo bollente e cuocetela a fuoco dolce per circa un'ora e
    mezzo, versando altro brodo, se necessario: a metà cottura eliminate l'aglio e le erbe e aggiungete il curaçao e la scorza.
    4) Unite l'amido sciolto in una tazzina d'acqua fredda, lasciate addensare e servite.

    Riproduzione riservata