Pasticcio di agnello e patate

Foto
4/5
  • Procedura 2 ore 40 minuti
  • Cottura 2 ore
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasticcio di agnello e patate


    invia tramite email stampa la lista

    1,2 kg di patate
    500 g di polpa di agnello macinata grossolanamente
    1 carota + 1 cipolla
    1 costa di sedano
    200 g di funghi champignon
    50 g di porcini secchi
    150 g di pisellini surgelati
    80 g di burro
    2 cucchiai di concentrato di pomodoro
    80 g di cheddar o gouda
    1 rametto di timo + 1 di rosmarino + alloro
    2 dl di latte
    salsa Worcester+ paprika + sale + pepe

    1 Cuoci la carne. Sbuccia le patate lavate, tagliale a tocchetti e cuocile a vapore per 30 minuti. Intanto, ammolla i porcini in acqua tiepida per 15 minuti, sgocciolali, strizzali. Pulisci e lava il sedano, la carota e la cipolla. Tritala grossolanamente, riduci la carota a dadi e affetta il sedano. Rosola le verdure in padella con metà burro, i porcini e la carne macinata; sala, pepa e unisci il concentrato. Cuoci a fiamma bassa per 20-25 minuti, mescolando.Pulisci gli champignon, affettali e mettili nella padella con i piselli, le foglie di rosmarino e timo, 1 cucchiaino di Worcester, 1 foglia di alloro e poca paprika; mescola. Prosegui per 20 minuti.
    2 Prepara il purè. Schiaccia con la forchetta le patate cotte e mettile in un'ampia ciotola. Scalda il latte a fuoco basso, aggiungi 30 g di burro a fiocchetti e, quando si sarà sciolto, versa il tutto sulle patate. Mescola energicamente con la frusta, sala e unisci metà del formaggio grattugiato.
    3 Componi il pasticcio. Distribuisci la carne con le verdure in una pirofila imburrata e coprila con il purè di patate, in un solo strato. Cospargi con il formaggio e il burro rimasto, a fiocchetti. Metti la pirofila in forno caldo a 180° e cuoci il pasticcio di carne e patate per 20 minuti. Puoi preparare carne e purè il giorno precedente, per risparmiare tempo, e poi comporre e cuocere il pie quello successivo.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata