Cialde con pesche e lamponi alle mandorle

Foto
4/5
  • Procedura 28 minuti
  • Cottura 8 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cialde con pesche e lamponi alle mandorle


    invia tramite email stampa la lista

    4 pesche noce
    500 g di gelato di zabaione
    2 cestini di lamponi
    50 g di mandorle tritate
    50 g di zucchero a velo
    un cucchiaio di zucchero di canna
    4 cucchiai di Kirsch
    qualche fogliolina di menta
    4 cialde

    1) Lasciate ammorbidire il gelato a temperatura ambiente. Intanto preparate la frutta. Fate cuocere per 5 minuti i lamponi
    di un cestino in una casseruola con lo zucchero a velo, schiacciandoli leggermente con un cucchiaio. Unite 2 cucchiai di
    Kirsch e mescolate bene; poi passate tutto al setaccio, in modo da ottenere una salsa fluida.
    2) Tagliate a metà le pesche, privatele del nocciolo e riducetele a fettine sottili (se preferite, sbucciatele). Mettetele in una
    padella antiaderente, aggiungete lo zucchero di canna e il Kirsch rimasto e fatele saltare per 3 minuti a fuoco vivace,
    sempre mescolandole con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchino sul fondo.
    3) Distribuite infine il gelato nelle cialde, completate con le fettine di pesca e versatevi sopra la salsa di lamponi. Decorate
    con i lamponi rimasti, le mandorle e le foglioline di menta.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata