Cenci toscani al vin santo

4/5
  • Procedura 35 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cenci toscani al vin santo


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    1 Prepara la pasta. Togli il burro dal frigorifero e lascialo ammorbidire a temperatura ambiente. Versa la farina sulla spianatoia e forma un cratere al centro. Sbatti leggermente in una ciotola le uova con lo zucchero. Aggiungi il lievito setacciato e versa il composto all'interno del cratere. Unisci il burro ammorbidito, il vin santo, la scorza grattugiata dell'arancia e un pizzico di sale. Inizia a lavorare l'impasto con la forchetta, amalgamando, a poco a poco, la farina alle uova; quindi lavoralo a lungo con le mani, in modo da ottenere una palla liscia e morbida. Avvolgila in pellicola trasparente e lasciala riposare almeno 30 minuti.

    2 Forma le strisce. Dividi la pasta in 3-4 pezzi. Spolverizza la spianatoia con poca farina e stendi ciascun pezzo con il matterello, in modo da ottenere delle sfoglie di circa 2 mm di spessore. Taglia le sfoglie con la rotella, così da ottenere tanti rettangoli di circa 10X6 cm. Pratica 2 tagli internamente paralleli al lato lungo, sempre usando la rotella.

    3 Friggi e servi. Scalda a fuoco medio abbondante olio di semi di arachidi nella padella. Immergi nell'olio bollente pochi cenci per volta e cuocili per circa 1 minuto, girandoli a metà cottura con un mestolo forato o un ragno (una schiumarola a maglie metalliche che ricorda la tela del ragno). Devono risultare chiari, ma croccanti. Sgocciolali su carta assorbente, con un colino a maglie fitte, spolverizzali con zucchero a velo e servi.

    Scelti per te