caduta capelli

6 cibi ottimi che possono aiutarti a bloccare la caduta dei capelli

Per fermare l'eccessiva caduta dei capelli inserisci nella tua alimentazione cibi sani e ricchi di vitamine che migliorano la crescita e la lucentezza della chioma

I capelli cadono più del solito? Perderli è fisiologico e fa parte del ciclo vitale, che comprende la crescita, la caduta e poi la ricrescita. Se noti, però, una frequente perdita, che coinvolge intere ciocche, può trattarsi del sintomo di un malessere legato all'alimentazione, ad alcune patologie o a un momento di stress.

Per prevenire la caduta dei capelli è importante agire su diversi fronti, a partire da quello alimentare. Quando noti che, nonostante il cambio di stagione, troppi capelli restano attaccati alla spazzola, potresti avere una carenza di vitamine. È importante seguire una corretta dieta per migliorare l'aspetto e la salute delle chioma: mangiando i giusti alimenti puoi influenzarne la crescita, la lucentezza e persino la probabilità che diventino bianchi. Vediamo 6 cibi ottimi che possono aiutarti a bloccare la caduta dei capelli.         

Alimenti proteici

Inserisci nella tua lista degli alimenti per combattere la caduta dei capelli tutti quelli ricchi di proteine, che donano vigore al capello, composto per lo più di cheratina, formata da cistina e lisina. Questi due amminoacidi si trovano soprattutto in cibi come carne rossa, pesce, formaggio e uova. Queste ultime hanno anche un elevato contenuto in vitamina A, che contribuisce al benessere della cute.

Fra i frutti, le fragole sono ottime alleate del tuoi capelli, grazie a un elevato contenuto in vitamina C, antiossidante che stimola la produzione di collagene, componente fondamentale della struttura dei capelli.
Per non parlare della gustosa uva spina, un rimedio naturale se desideri chiome forti e sane. Oltre a un elevato contenuto di vitamina C, ha proprietà antibatteriche, antiossidanti, esfolianti e antinfiammatorie.

Non dimenticarti di mangiare il salmone, fonte di Omega 3, proteine, vitamina B-12 e ferro. E nemmeno le gustose noci, ricche di Omega 3 e selenio, prezioso per combattere l'invecchiamento delle cellule e aiutare il rigenerarsi delle chiome fluenti. Si consiglia anche di bere almeno 8 bicchieri al giorno di acqua.

Tè verde

Il tè verde è una delle bevande più apprezzate al mondo e regala tanti benefici per la salute. Oltre ad aiutare ogni cellula del nostro organismo e a migliorare la salute del cuore, il tè verde è il re degli antiossidanti, antiage e drenanti. Preserva la salute della pelle, previene la caduta dei capelli e supporta la crescita di nuovi, aiutando in caso di cute secca e forfora.

Oltre a bere almeno una tazza al giorno, puoi fare un semplice impacco di benessere. Dopo aver lavato i capelli, immergili nel tè verde e lasciali in posa per 10 minuti, poi risciacquali con l'acqua fredda. Ripeti per 2 o 3 volte alla settimana.

Olio di cocco e jojoba

L'olio di cocco comunemente usato per cucinare è un prodotto naturale che fa bene alla bellezza e migliora la salute dei tuoi capelli, eliminando le doppie punte e nutrendoli in caso di secchezza. E ricordati: un cuoio capelluto secco può sviluppare la forfora che può favorire la caduta dei capelli.

Tra i trattamenti naturali per la perdita dei capelli c'è anche l’olio di jojoba, molto utile per idratare i follicoli piliferi del cuoio capelluto. Applica 2 o 3 cucchiai di olio di cocco sui capelli puliti massaggiando per 45 minuti.

Cipolle (e altri cibi ricchi di quercetina)

Le cipolle bianche, nonostante contengano poche calorie, vantano un alto contenuto di antiossidanti, come la quercetina. Sono un ottimo rimedio per contrastare la perdita dei capelli anche perché contengono zolfo, che aiuta a migliorare la circolazione sanguigna. La cipolla aumenta, inoltre, la produzione di collagene ed esercita proprietà antibatteriche, combattendo le infezioni del cuoio capelluto.

Mangia tante cipolle, altrimenti applica il succo di cipolla sui capelli e lascialo riposare per 15 minuti. Quindi risciacqua bene con lo shampoo. Altre frutta e verdure ricche di quercetina sono asparagi, spinaci, cavoli, mele.

Bietole

Le verdure a foglia verde, come le bietole, sono ricche di antiossidanti e contengono ferro, nutriente essenziale per rafforzare i capelli e per favorirne la crescita. Non solo. Le bietole possiedono una gran quantità di vitamina A e vitamina C, importanti per la produzione di sebo, sostanza oleosa prodotta dai follicoli piliferi indispensabile per la crescita dei capelli. La mancanza di un'adeguata produzione di sebo può essere la causa di danni ai follicoli e della caduta del capello. Ecco perché è importante inserire nella tua dieta verdure come bietole, ma anche cavoletti di Bruxelles, spinaci e rucola.

Peperoncino

Il peperoncino, oltre a rallentare la caduta dei capelli, è un ottimo stimolante della circolazione sanguigna nel cuoio capelluto. Il peperoncino cayenne contiene capsaicina, che provoca un intenso flusso sanguigno. Questa sostanza favorisce la ricrescita dei capelli e soprattutto ne previene la caduta.

Fagioli

I legumi, come fagioli, ceci e lenticchie, sono molto importanti per il benessere dell'organismo. Ricchi di proprietà nutrizionali, potenziano la crescita, lo sviluppo e la cura dei capelli. Sono alimenti che contengono proteine vegetali e forniscono ferro, zinco e biotina. Si raccomanda di mangiarli almeno tre volte alla settimana. Ottimi da gustare a tavola sono, inoltre, privi di grassi saturi che fanno male al cuore.

Riproduzione riservata