Waffle di patate alle erbe

Waffle di patate alle erbe 3 - 2.67/5
Waffle-salati

Ingredienti

1000 gr patata
200 gr farina 1
160 millilitri panna vegetale
120 millilitri olio vegetale neutro
120 millilitri latte di mandorle
2 cucchiai prezzemolo
2 cucchiai coriandolo
2 cucchiai sale
2 cucchiai crema di anacardi
2 cucchiai olio vegetale neutro

Procedimento

1) Sbucciate e lessate le patate in acqua. Scolatele e schacciatele prima con una forchetta e poi con una frusta insieme all'olio. Incorporate la panna e il latte, e aggiungete gli aromi, il sale, il pepe e la crema di anacardi. Mescolate bene con la frusta.

2) Incorporate la farina poco a poco, continuando a mescolare con decisione con la frusta per evitare i grumi. 

3) Fate scaldare la cialdiera, spennellate leggermente le placche con 2 cucchiai di olio e disponente un grosso cucchiaio di impasto in ogni riquadro della piastra. Chiudete la cialdiera e cuocete circa 5 minuti. 

4) Apritela delicatamente e staccate il waffle sulla parte superiore con una spatola di gomma. Dopodiche, staccate quello sulla parte inferiore, sempre con la spatola di gomma. I waffle devono essere dorati e potranno essere passati nel forno caldo 1-2 minuti, se necessario. 


UN CONSIGLIO IN PIU': se i vostri waffle si staccano con difficoltà o si aprono in due, potrebbero essere sia troppo cotti (troppo dorati), sia non abbastanza cotti (troppo bianchi). Non aprite la cialdiera di colpo ma a poco a poco, e staccate i waffle con una spatola di gomma. 

VARIANTE: omettendo la farina, otterrete un supergoloso pure di patate alle erbe. 

Voglia di patate e di qualcosa di morbido e croccante allo stesso tempo, però siete stanchi delle tradizionali crocchette? Questi waffle salati fatti in casa sono per voi! Attenzione: qui golosità non fa proprio rima con leggerezza, ma in fin dei conti... un peccato di gola ogni tanto ci sta! La ricetta che avete appena letto è tratta dal libro 'Natale per tutti' di Marie Laforêt, un nuovissimo ricettario di cucina vegana il cui scopo è aiutare a portare in tavola antipasti, primi, secondi e dolci che permettano di assaporare il Natale come un vero momento di festa per tutti. Una golosa raccolta di piatti della tradizione, con ingredienti rigorosamente di stagione e 100% vegetali, per celebrare il Natale e lo spirito della convivialità senza rinunciare ai piaceri della gola e a quelli della consapevolezza.

Riproduzione riservata