Vellutata di peperoni gialli alla paprika

/5
  • Procedura 1 ora 5 minuti
  • Cottura 45 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Vellutata di peperoni gialli alla paprika


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1) Spella 3 peperoni gialli del peso di circa 800-900 g. Disponi i peperoni sulla placca foderata con carta da forno e cuocili in forno già caldo a 180° C per 40 minuti, girandoli spesso su tutti i lati. Mettili in un sacchetto per alimenti e lasciali raffreddare. Spellali, elimina i piccioli, i semi e le nervature, riducili in falde e tagliali a tocchetti.

    2) Cuoci 40 g di semolino. Porta a ebollizione il brodo con 1 cucchiaino di paprika, i peperoni a tocchetti (tienine da parte 2-3 cucchiai) e le foglioline di 1 rametto di maggiorana. Unisci il semolino a pioggia, mescolando con una frusta. Cuoci per 5 minuti e spegni.

    3) Completa e servi. Tosta 20 g di mandorle a lamelle in un padellino antiaderente, senza aggiungere grassi, per 1-2 minuti. Frulla peperoni e semolino nel mixer, regola di sale e suddividi la vellutata nelle ciotole individuali.

    3) Spolverizza la vellutata di peperoni gialli alla paprika con il cucchiaino di paprika rimasto, i pezzetti di peperone tenuti da parte, le mandorle tostate e le foglioline di maggiorana rimasta. Irrora con un filo di olio d'oliva extravergine e servi.

    Scelti per te