Una lavagna tutta da mangiare

4.50/5 (100)
una-lavagna-tutta-da-mangiare


Procedimento

1) Cuoci la pasta. Stendi la pasta frolla in una sfoglia quadrata di 3 mm di spessore con il mattarello. Fodera lo stampo con carta da forno bagnata e strizzata. Sistema il quadrato di pasta nello stampo, facendolo risalire di 1-2 cm lungo i bordi. Bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta e metti lo stampo in frigorifero per circa 30 minuti. Copri il fondo del guscio di pasta con altra carta da forno bagnata e strizzata e riempi di legumi. Cuoci in forno già caldo a 200°C per circa 10-15 minuti. Elimina la carta e i fagioli, cuoci ancora per 1-2 minuti.

2) Farcisci.Nel frattempo, scalda la panna, spegni il fuoco e incorpora il cioccolato tritato, mescolando con un cucchiaio di legno,finché il composto sarà omogeneo. Amalgama al composto le uova, 1 alla volta, mescolando bene e velocemente, in modo che, a contatto con il calore, non si formino grumi. Versa la crema ottenuta nel guscio di pasta. Metti la torta nel for
no caldo a 150°C per circa 20 minuti, finché la crema sarà rassodata, ma ancora morbida.

3) Completa e servi. Fai raffreddare la lavagna, sformala delicatamente e appoggiala su un vassoio. Preleva la panna o la crema pasticcera, poca alla volta, con la siringa, disegna i quadretti sulla lavagna e servi. Puoi disporre sulla lavagna, a piacere, finti gessetti, numeri o letterine di marzapane. Stendi 200 g di marzapane bianco o colorato con il matterello su un piano di lavoro spolverizzato di zucchero a velo; quindi ricava le sagome che preferisci.

di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata