Torta di pesche e cacao amaro

  • 1 5
  • 2 5
  • 3 5
  • 4 5
  • 5 5
/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

La torta di pesche e cacao amaro è un dolce rustico facile da preparare e perfetto non solo come dessert ma anche per la prima colazione e la merenda. Segui la ricetta step by step!

  • 1) Iniziate a sbattere. Montate con una frusta metà del latte di mandorle con l'olio, metà  dello zucchero e la scorza grattugiata dell'arancia. Quindi incorporate le mandorle prima frullate con il restante zucchero.
  • 2) Preparate il composto. Aggiungete al composto il latte di mandorle rimasto, la farina e la fecola mescolate con il cacao e con il lievito vanigliato fatte scendere da un setaccio. Unite il sale e il liquore e, se l'impasto fosse troppo denso, diluite con qualche goccia di latte di mandorle.
  • 3) Tagliate le pesche. Lavate le pesche e tagliatele a spicchi di circa 1 cm di spessore.
  • 4) Completate. Versate il composto in uno stampo a cerniera di 24-26 cm di diametro, livellatelo, disponete sopra a raggiera le pesche tagliate con la buccia rivolta verso l'alto. Cuocete la torta in forno già  caldo a 170° per circa 40 minuti.
  • 5) Servite. A cottura ultimata, potete spennellare, a piacere, la superficie del dolce con un velo di sciroppo di agave. Potete portare in tavola questo dolce rustico come dessert, ma è perfetto anche per la prima colazione e la merenda.
Scelti per te