Strudel di scamorza affumicata e radicchio

Vota la ricetta!

Preparazione

una confezione di pasta sfoglia fresca
2 cespi di radicchio di Chioggia
500 g di pere
200 g di scamorza affumicata
2 cucchiai di pangrattato
20 g di burro
un tuorlo
pepe nero
sale

1) Mondate il radicchio, tagliatelo a spicchietti e lavatelo; sbucciate le pere, eliminate il torsolo e riducetele a dadini; tagliate la scamorza a tocchetti. Sciogliete il burro in una padella antiaderente, unite le pere e rosolatele a fiamma media per 2-3 minuti, finchu00e9 iniziano a dorare. Aggiungete il radicchio e una presa di sale, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per altri 5 minuti, fino a quando il radicchio u00e8 appassito.
2) Riscaldate il forno a 250u00b0. Srotolate la pasta sfoglia, tagliate 4 striscioline sottili, che userete per la decorazione, e cospargete la parte centrale della sfoglia con il pangrattato. Mescolate la scamorza con le pere e il radicchio intiepiditi e versate il composto sul pangrattato; completate con una macinata di pepe e richiudete la sfoglia sul ripieno, sovrapponendo leggermente i due lembi nel senso della lunghezza e sigillando le estremitu00e0. Decorate lo strudel con le striscioline di sfoglia che avete tenuto da parte e spennellatelo con il tuorlo.
3) Infornate e cuocete per 25 minuti. Togliete lo strudel dal forno, lasciate riposare per 5 minuti e servitelo tagliato a fette, accompagnando, se vi piace, con un'insalata di radicchio crudo e pere, condita con aceto balsamico, sale e olio.