Spiedini di pollo allo zenzero

/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Spiedini di pollo allo zenzero


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1) Prepara la carne. Sciacqua 600 g di petto di pollo a fette sotto il getto di acqua fredda corrente e asciugale. Batti le fettine di carne fra due fogli di carta da forno, con il batticarne, per assottigliarle leggermente. Arrotola ogni fetta su se stessa e poi affetta il rotolo ottenuto, ricavando tante rondelle di pollo di 2 cm. Infilzane 4-5 sugli spiedini di legno, una dopo l'altra. Disponi gli spiedini preparati sul fondo di una pirofila a bordi bassi o un piatto da portata.

    2) Fai la marinata. Sciacqua 2 limoni non trattati, asciugali e tagliane uno a spicchietti; spremi l'altro e filtra il succo. Sbuccia 2 cm di radice di zenzero fresca e grattugiala; trasferiscila in una ciotola con gli spicchietti e il succo di limone, l'aglio spellato, le foglioline di timo e un pizzico di sale e pepe. Unisci 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva ed emulsiona il tutto. Versa la marinata preparata sugli spiedini di pollo. Copri con pellicola il piatto e lascia insaporire il tutto per circa 10 minuti.

    3) Cuoci e servi. Scalda la piastra o la bistecchiera. Sgocciola gli spiedini dalla marinata e cuocili a fiamma medio-bassa 3-4 minuti per parte, spennellandoli con la marinata. Sala gli spiedini di pollo allo zenzero e condiscili con un filo di olio evo a crudo; profumali, a piacere, con prezzemolo tritato e servili subito.

    Scelti per te