Rotolo ai carciofi con la robiola

4.98/5 (102)
rotolo-ai-carciofi-con-la-robiola

Ingredienti

250 grammi pasta all'uovo
500 grammi carciofo
300 grammi robiola
100 grammi grana
60 grammi granella di nocciole
60 grammi burro
1 cucchiaio prezzemolo
q. b. sale

Procedimento

1) Lava i fondi di carciofo e affettali. Fai appassire la cipolla tritata in un tegame con un filo d'olio, unisci i carciofi, il prezzemolo e falli cuocere a fuoco dolce per 10 minuti. Alza il fuoco e prosegui la cottura per 1 minuto. Passa i carciofi al passaverdura, fai raffreddare, incorpora il tuorlo, 10 g di grana e sala.

2) Scotta le sfoglie in acqua bollente, scolale, stendile su un foglio di carta da forno sovrapponendole in modo da ottenere un rettangolo di 25 x 30 cm. Spolverizza con 30 g di grana, spalma la robiola, aggiungi le nocciole, il composto di carciofi e altri 30 g di grana. Arrotola e chiudi il cartoccio a caramella.

3) Sigilla il rotolo in un foglio di alluminio e lessalo per 5 minuti. Scolalo, fallo raffreddare e metti in frigo per 2 ore. Affettalo, trasferiscilo in una pirofila imburrata, cospargi con il formaggio e il burro rimasti e fai gratinare 5 minuti in forno a 200 gradi sotto il grill.


Rotolo ai carciofi con la robiola: una pasta ripena diversa dal solito

Il rotolo ai carciofi con la robiola è un modo diverso per preparare una pasta ripiena e presentare un piatto agli ospiti goloso. Questa ricetta farà la parte del leone del tuo menu per qualche occasione speciale oppure per parìssare una piacevole serata a tavola con gli amici. Gli ingredienti inoltre ti regaleranno il sapore dolce amaro del carciofo ben calibrato con la dolcezza della robiola. Prova a preparare questa pasta ripiena con il nsotro step by step. 

di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata