Riso pilaf con pollo al curry

Vota la ricetta!

Preparazione

300 g di riso
6 dl di brodo di pollo (anche di dado)
80 g di burro
2 cipolle
4 spicchi d'aglio
400 g di petto di pollo
una mela verde
3 cucchiai di curry
un vasetto di yogurt naturale
4 cucchiai di olio extravergine d' oliva
2 cm di zenzero fresco
sale

1) Pulite il petto di pollo, riducetelo a striscioline e poi a tocchetti; cospargeteli di sale e sfregateli con 2 cucchiai di
curry. Mettete la carne in una ciotola con lo yogurt e fatela marinare per 2 ore.
2) Scaldate l'olio in una casseruola, unite una cipolla e l'aglio tritati e lo zenzero pelato e grattugiato; soffriggete
dolcemente senza far prendere colore, aggiungete il resto del curry e incorporatelo al soffritto mescolando.
3) Scolate i tocchetti di pollo dallo yogurt e fateli rosolare nel soffritto per 10 minuti, a fuoco basso con il coperchio;
unite la mela sbucciata e grattugiata e lo yogurt rimasto nella ciotola della marinata; salate e proseguite la cottura per
20 minuti a calore molto basso, mescolando ogni tanto.
4) Intanto, preparate il soffritto per il riso in una casseruola con la cipolla rimasta affettata e metu00e0 burro; aggiungete il
riso, tostatelo, bagnatelo con il brodo bollente, copritelo, cuocetelo e completatelo come indicato nella ricetta base,
unendo il burro rimasto. Servite il riso insieme al pollo e all'intingolo.