Ravioli alle tre carni con sbriciolata di amaretto

/5
  • Procedura 2 ore 15 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Ravioli alle tre carni con sbriciolata di amaretto


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1. Preparate la pasta lavorando la farina con le uova. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per 30 minuti.

    2. Nel frattempo, realizzate il ripieno: rosolate la carne macinata mista (vitello, maiale, manzo) con 2 cucchiai di olio, unite la salsiccia sbriciolata e un battuto fine di scalogno e aglio. Salate, cuocete per 2 minuti e sfumate con il vino. Frullate il composto, aggiungete le uvette ammorbidite in acqua e tritate, 15 g di pinoli tritati e 2 amaretti sbriciolati. Profumate con la scorza di limone, regolate di sale e pepate.

    3. Lavorate di nuovo la pasta e tiratela a strisce sottili con l'apposita macchina. Deponetevi tanti mucchietti di ripieno e con un dito bagnato lasciate un velo d'acqua intorno ai mucchietti. Coprite con altra pasta e fatela aderire alla sfoglia sottostante
    premendo intorno al ripieno. Intagliate i ravioli con la rotella dentata e lessateli in acqua bollente salata.

    4. Intanto preparate il condimento: tostate la pancetta in una padella. In un padellino, sciogliete 80 g di burro con le foglie di salvia e tostatevi 25 g di pinoli. Sgocciolate i ravioli e conditeli con i pinoli al burro, il parmigiano, la pancetta e altri 4 amaretti sbriciolati.

    Scelti per te