Ragù tradizionale alla bolognese

/5
  • Procedura 3 ore 25 minuti
  • Cottura 3 ore
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Ragù tradizionale alla bolognese


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Di carne, di pesce, vegetariano, in bianco, sono tante le varianti del ragù. Un sugo che si prepara in pochi gesti, ma richiede spesso lunghi tempi di cottura. Puoi usarlo per condire tagliatelle, lasagne, pasta, ravioli o gnocchi. Il consiglio è di cucinarlo in quantità, porzionarlo e surgelarlo.

    Vuoi dare al tuo ragù un tocco di cremosità in più? Unisci a metà cottura un bicchiere di latte. 

    1) Spella 1 cipolla e 1 carota. Lavale con 1 costa di sedano e trita tutto. Trita anche 50 grammi di pancetta. Incidi 100 grammi di salsiccia, nel senso della lunghezza, elimina la pellicina e sgranala. Procurati 250 grammi di polpa macinata di manzo e 250 grammi di maiale.

    2) Scalda 1/2 dl di olio in una casseruola e rosola cipolla, carota, sedano e pancetta. Soffriggi contemporaneamente la salsiccia e le carni macinate in una padella antiaderente. Quando saranno croccanti, riuniscile nella casseruola con il soffritto.

    3) Sfuma con 1/2 dl di vino rosso e aggiungi 100 g di passata di pomodoro e 2 cucchiai di concentrato di pomodoro sciolto in 2 dl di brodo caldo. Cuoci il ragù di carne a fuoco bassissimo senza il coperchio per 2 ore, mescolando di tanto in tanto e unendo altro brodo caldo, se necessario. Regola di sale e pepe. Prosegui la cottura ancora per 1 ora. 



    Scelti per te