Potage di cavolfiori e porri

5.00/5 (100)
potage-di-cavolfiori-e-porri immagine


Procedimento

1) Prepara gli ingredienti. Stacca le foglie verdi del cavolfiore, lavalo sotto acqua fredda corrente e, con un coltellino, taglia le cimette nel punto in cui partono dal torsolo. Cuocile per 5-10 minuti in una pentola con abbondante acqua bollente salata, scolale e raffreddale sotto acqua fredda corrente. Elimina le radichette e quasi tutta la parte verde dei porri, poi affettali sottilmente, falli soffriggere in un tegame con 20 g di burro e 1/2 dl di brodo e cuocili per 15 minuti. Frulla le verdure al mixer con 2 cucchiai di panna.


2) Fai la base per la vellutata. Sciogli il burro rimasto in una casseruola, unisci la farina e falla tostare a fuoco moderato per 3-4 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Versa a filo il brodo tiepido rimasto e mescola con la frusta, per evitare che si formino grumi. Cuoci il composto per circa 10 minuti, mescolando in continuazione.


3) Completa e servi. Spegni il fuoco, fai intiepidire per pochi minuti, unisci le verdure frullate, regola di sale e pepe e mescola. Rimetti la casseruola sul fuoco, cuoci a fuoco dolce, mescolando, per 2-3 minuti e incorpora la panna rimasta. Versa la crema nei piatti, guarnisci, a piacere, con porri tagliati a listarelle e fritti e servi la vellutata calda.

di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata