Polpettone di lenticchie al limone e tahina

/5

Preparazione

Ingredienti: 500 g di lenticchie cotte ben sgocciolate, 1 carota grande, 1 scalogno grande, 2 spicchi d’aglio 100 g di miglio cotto, succo e scorza di 1 limone bio, 2 cucchiai di tahina (crema di sesamo), 1-2 cucchiai di olio evo, 1 cucchiaino di timo, 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere, 1 punta di paprika dolce, sale, pepe nero macinato fresco

Accendi il forno a 180°. In un robot frulla scalogno, aglio, carota. Aggiungi il miglio, 400 g di lenticchie, timo, zenzero, sale, pepe e frulla. Aggiungi la buccia di un limone bio, il succo di mezzo limone bio, la paprika, la tahina e un po’ d’olio a filo. Unisci il resto delle lenticchie (100 g) e mescola con un cucchiaio. Fodera uno stampo da plum cake con carta forno inumidita e ben strizzata. Versa il composto, dagli la forma, aggiungi un filo d’olio e cuoci in forno per 40 minuti. Taglialo a fette quando č freddo e servirlo.

L'ingrediente chiave - LE LENTICCHIE

icche di fibre, sali minerali, vitamine e proteine, le lenticchie sono il legume più antico mai coltivato dall’uomo e vengono considerate da sempre la carne dei poveri. Sono quindi perfette per preparare questo polpettone di primavera, che ti fornisce una quota considerevole di proteine verdi (23-25 g ogni 100 g di lenticchie secche) e fibre utili sia ad agevolare il transito sia a ripulire l’intestino dalle scorie, operazione fondamentale in primavera.

In più, le lenticchie apportano sali minerali (magnesio, potassio) e, soprattutto, ferro: ne contengono più della carne. ll nostro organismo, però, fa fatica ad assimilare quello presente nei vegetali. I problema può essere risolto abbinandolo alla vitamina C. Come? Per esempio utilizzando nella ricetta il limone: il succo dell’agrume, potenziato dai benefici ricavati dagli olii essenziali contenuti nella buccia grattugiata, ti aiuterà ad assorbirlo.

Un altro abbinamento vincente è quello dei legumi con i cereali. Permette di assimilare meglio le proteine vegetali e questa funzione, nella ricetta, la svolge il miglio. Da sempre usato nella medicina cinese, è naturalmente senza glutine e ha una ricchezza nutrizionale straordinaria: prima di tutto è un ottimo antistress, che aiuta a combattere la spossatezza primaverile e la ritenzione idrica; è poi ideale per rafforzare la pelle, le unghie e i capelli prima dell’esposizione al sole dell’estate. Infine, vediamo due altri ingredienti, il timo e tahina: il primo è un insospettabile concentrato di ferro (un cucchiaio colmo ne contiene 1/3 del tuo fabbisogno giornaliero) mentre la crema di sesamo, di origine mediorientale e che ormai trovi nei supermercati o nei negozi di cibi naturali, è ricchissima di calcio e perciò preziosa per le donne in menopausa.

di Nina Gigante, nutrizionista olistica

Polpettone di lenticchie al limone e tahina
La trovi anche in:
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te