Pennette con fave e pecorino

4.00/5 (100)


Procedimento

300 g di pasta formato pennette
200 g di gamberetti surgelati
uno spicchio d'aglio
una carota
una cipolla
una costola di sedano
2,5 dl di vino bianco frizzante
prezzemolo
50 g di pecorino fresco
200 g di fave sgranate e tenerissime
olio
sale
pepe

Fate rosolare la cipolla, la carota, il sedano e l'aglio tritati in 4 cucchiai d'olio. Nel frattempo buttate le fave in acqua bollente e scottatele per 5 minuti. Scolatele, unitele al soffritto e lasciatele insaporire per circa 10 minuti. Aggiungete i gamberetti parzialmente scongelati, cuoceteli per 5 minuti e poi bagnateli con il vino e lasciatelo evaporare e fuoco vivace.
Unite al sugo 2 cucchiai di prezzemolo tritato, salate, insaporite con una abbondante macinata di pepe e versate un mestolo d'acqua calda. Proseguite la cottura a fuoco basso per 20 minuti.
Nel frattempo mettete sul fuoco abbondante acqua. Non appena bolle, salatela, buttatevi la pasta e cuocetela la dente. Scolatela e conditela con il sugo preparato, 2 cucchiai d'olio e il pecorino grattugiato. Mescolate e servite.

di GRANDE SCUOLA Riproduzione riservata