Pasta alla Norma nella melanzana

  • 1 4
  • 2 4
  • 3 4
  • 4 4
/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Melanzane ripiene o pasta alla Norma? Scopri come unire le due ricette sfiziose e portare in tavola il tradizionale primo siciliano in un modo veramente originale!

  • 1 Fai il sugo. Scotta i pomodori per qualche istante in acqua bollente. Sgocciolali e raffreddali sotto acqua fredda corrente. Spellali, tagliali a metà, elimina i semi e tagliali a cubettini. Rosola in una padella lo spicchio d'aglio tritato con 4-5 cucchiai di olio extravergine. Unisci i pomodori e regola di sale e pepe. Cuocili per 10 minuti.
  • 2 Prepara le melanzane. Lava le 2 melanzane ovali, tagliale a metà, nel senso della lunghezza, incidi la polpa a scacchiera e cuocile in forno già caldo a 200 °C per 30-35 minuti. Taglia le melanzane oblunghe (insieme devono pesare 400 grammi circa) a fettine di 3-4 mm, nel senso della larghezza.


  • 3 Friggi le melanzane. Scalda abbondante olio di semi in una padella a bordi alti e friggi le fettine di melanzane, poche per volta, per 1 minuto, girandole a metà cottura. Sgocciolale con un mestolo forato su abbondante carta assorbente. Con un cucchiaio scava la polpa delle melanzane cotte in forno. Tieni da parte i gusci e usa la polpa per altre ricette.
  • 4 Cucina la pasta. Cuoci la pasta in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione. Scolala e trasferiscila nella padella con il sugo, sotto la quale avrai riacceso il fuoco. Unisci le melanzane fritte e il basilico e mescola.
  • 5 Completa il piatto e servi. Suddividi la pasta alla Norma nei gusci di melanzana, spolverizza con la ricotta grattugiata e portali in tavola. Se vuoi, puoi preparare le melanzane ripiene di pasta alla Norma in anticipo e riscaldarle in forno.
Scelti per te