Procedimento

un pan di Spagna quadrato cotto il giorno prima
un vasetto di confettura di frutta a piacere
400 g circa di zucchero a velo
2-3 cucchiai di succo d'arance rosse
poco alchermes

Per decorare:
fettine e scorze di arancia candita
fragole
acini d'uva passati nello zucchero
mirtilli

1) Per cuocere il pan di Spagna usate uno stampo quadrato di 26-28 cm di lato e prima di sformarlo passate intorno ai
bordi con un coltello per staccare la pasta. Al momento di preparare le pastine tagliatelo a metà nel senso dello spessore
ed eliminate la crosticina.
2) Unite a metà dello zucchero a velo il succo d'arancia e mescolate con una frustina fino a ottenere una glassa densa
di colore aranciato; con il resto dello zucchero, metà acqua e metà alchermes preparate una glassa rosa. Se volete una
glassa bianca usate acqua e succo di limone; per altri colori 2-3 gocce di colorante alimentare sciolte in acqua.
3) Ritagliate dal pan di Spagna triangoli, rettangoli o altre forme a piacere (potete usare anche stampini tagliabiscotti a
fiore o a forme diverse) in numero pari; spalmate la superficie di metà delle forme con la confettura e accoppiatele con
quelle non farcite.
4) Appoggiate le pastine su una gratella da pasticceria, versatevi sopra le glasse e stendetele con una spatolina su tutti
i lati. Prima che le glasse si asciughino completamente applicatevi le decorazioni. Potete guarnire anche con sottili
ghirigori di glassa.


di SALE&PEPE Riproduzione riservata