La crostata della nonna

4.50/5 (100)

Ingredienti

220 gr burro
300 gr farina
q.b. sale
320 gr zucchero
2 cucchiai maizena
600 gr frutti di bosco

Procedimento

Per la pasta
300 g di farina
200 g di burro
70 g di zucchero
un pizzico di sale
Per il ripieno
250 g di zucchero
2 cucchiai di maizena
2 cucchiai di fecola
600 g di frutti di bosco misti (lamponi, mirtilli, fragole, more)
20 g di burro

Gli utensili
una grande ciotola
un frullatore a immersione
un matterello
una tortiera di 20-22 cm
di diametro, a bordi leggermente svasati
un coltellino a punta

1) Preparare la pasta Mescolate alla farina un pizzico di sale e lo zucchero, distribuitevi sopra il burro a pezzetti e
amalgamatelo con la punta delle dita fino a ottenere delle grosse briciole; raccogliete il tutto in una ciotola a bordi
alti, unite 7-8 cucchiai di acqua fredda e frullate fino a ottenere un composto un po' slegato.
2) Stendere i dischi. Trasferite l'impasto sulla spianatoia e lavoratelo velocemente con le mani fino a renderlo omogeneo
e compatto. Dividetelo a metà, infarinate i due pezzi e stendeteli con il matterello in 2 dischi dello spessore di 3-4 mm.
Copriteli con pellicola e teneteli in frigorifero.
3) Preparare il ripieno Pulite e lavate velocemente i frutti di bosco. Raccogliete in una terrina lo zucchero, unite la fecola e
la maizena e mescolate tutto insieme. A questo punto versate nella terrina i frutti di bosco e mescolate a lungo finché si
sarà formato uno sciroppo molto denso che avvolgerà la frutta.
4) Farcire la pasta Imburrate la tortiera e foderatela con un disco di pasta facendolo leggermente sbordare. Farcite la pasta
con il composto di frutti di bosco: non versatelo tutto insieme ma usate un grosso cucchiaio in modo da non bagnare i
bordi con lo sciroppo; distribuite poi in superficie il burro a fiocchetti.
5) Sigillare la crostata Appoggiate sul ripieno il secondo disco di pasta facendo combaciare i bordi con il primo; ripiegateli
poi verso l'interno e ondulateli. Per fare questa operazione sollevateli leggermente e premete verso l'interno con l'indice e
il pollice di una mano e verso l'esterno con l'indice dell'altra mano.
6) Incidere e cuocere Praticate al centro della pasta, con un coltellino, 5 incisioni a stella e mettete il dolce in frigorifero per
15-20 minuti. Passatelo in forno a 200° per 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 180° e cuocetelo per altri 45 minuti.
Sfornatelo e lasciatelo intiepidire prima di servirlo.

di SALE&PEPE Riproduzione riservata