Il ragù alla bolognese

5.00/5 (100)


Procedimento

1) Sbucciate una cipolla e tagliatela a tocchetti. Raschiate una carota e mondate una costola di sedano, eliminando i filamenti; dividete entrambi a pezzetti e raccoglieteli, insieme alla cipolla, su un tagliere. Tritateli abbastanza finemente con una mezzaluna.
2) Mettete in una casseruola 50 g di burro e 2 cucchiai di olio, unite il trito di verdure e lasciatelo soffriggere nel condimento. Aggiungete 150 g di polpa di manzo, 150 g di fesa di vitello e 100 g di pancetta, tritati. Fate rosolare le carni per qualche minuto, mescolando con un cucchiaio di legno, poi bagnate con mezzo bicchiere di vino rosso.
3) Appena il vino sarà evaporato, aggiungete 400 g di pelati, sgocciolati e tritati, un dado sbriciolato, una foglia di alloro, una presa di sale e una macinata di pepe. Mescolate bene, abbassate la fiamma al minimo, coprote il recipiente e lasciate
cuocere il ragù per un paio d'ore mescolando di tanto in tanto e aggiungendo qualche cucchiaio di acqua bollente se tendesse a restringersi troppo. Rovesciatelo sulla pasta cotta al dente e servite con grana a parte.

di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata