Fusilli pugliesi

/5
  • Procedura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

350 g di pasta formato fusilli o eliche
200 g di cimette di cavolfiore
200 g di cimette di broccoletti
100 g di salsiccia a nastro
50 g di pancetta affumicata
uno spicchio di aglio
uno scalogno
40 g di grana grattugiato
un dado,
latte
20 g di burro
3 cucchiai di olio
sale,
pepe.

COME SI PREPARA
1) Lavate le cimette di cavolfiore e di broccoletti (il peso indicato è calcolato al netto); scottatele per 4 minuti in acqua bollente salata. Contemporaneamente mettete sul fuoco l'acqua per la cottura della pasta.
2) Spellate la salsiccia e tagliatela a tocchetti. Mondate e tritate lo spicchio di aglio e lo scalogno con la pancetta; metteteli in una casseruola con l'olio e il burro: fateli appassire a fiamma bassa, dopodiché unite le cimette scottate e le rondelle di salsiccia.
4) Fate rosolare a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto con delicatezza per non spezzare le cimette.
5) Insaporite con il dado sbriciolato e una macinata di pepe e cuocete per circa un quarto d'ora, unendo a filo un po' di latte, in modo da ottenere una salsa densa.
6) Nel frattempo l'acqua per la pasta sarà arrivata a ebollizione: salatela, buttatevi i fusilli e cuoceteli al dente.
7) Scolate i fusilli ma non completamente; buttateli nella padella della verdura, mescolate, padellate per un minuto e cospargete di grana.

Tag:
di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te