Frappe-laziali

A Roma e nelle Marche (soprattutto ad Ancona) le chiacchiere di Carnevale si chiamano frappe: ecco come prepararle secondo la ricetta tradizionale.


Procedimento

1) Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e iniziate a impastarlo con la farina e un pizzico di sale. Aggiungete lo zucchero semolato, le uova, amalgamate con cura, quindi incorporate il rum, terminando di impastare.

2) Stendete la pasta delle chiacchiere con il matterello, ripiegatela, stendetela ancora e ripetete più volte l'operazione fino ad avere uno strato spesso 1/2 cm. Ritagliate con la rotella dentata tanti rettangoli di 5x10 cm e praticate al centro una o più brevi incisioni.

3) Friggete le frappe in un tegame con l'olio di oliva molto caldo, fino a quando diventano dorate. Scolate su carta da cucina, fate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo prima di servire.

Riproduzione riservata

Prossimo