Coniglio al forno con patate

Vota la ricetta!

Preparazione

un coniglio di 1,2 kg tagliato a pezzi
80 g di pancetta affettata
mezzo bicchiere di vino bianco secco
800 g di patate
2 spicchi di aglio
5-6 foglie di salvia
un rametto di rosmarino
3 foglie d'alloro
olio extravergine di oliva
sale, pepe

1) Lavate con cura le patate, pelatele e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli. Sbucciate gli spicchi d'aglio. Tritate grossolanamente le fettine di pancetta. Lavate e asciugate i pezzi di coniglio, tamponandoli con carta assorbente da cucina. Versate l'olio in una pirofila, unite l'aglio e fatelo leggermente rosolare, poi eliminatelo. Scaldate il forno a 200 Gradi .
2) Unite le foglie di alloro lavate e asciugate, la pancetta tritata e i pezzi di coniglio. Insaporite la carne con una presa di sale e una macinata di pepe, fatela rosolare, versate il vino e lasciatelo evaporare a fuoco vivo. Quindi abbassate la fiamma, aggiungete le patate e cospargete il tutto con la salvia e il rosmarino lavati e tritati.
3) Mettete la pirofila nel forno caldo e cuocete la preparazione per circa 45 minuti, girando delicatamente di tanto in tanto le patate e i pezzi di coniglio con una paletta; trascorso questo tempo, alzate la temperatura del forno a 220 Gradi e continuate la cottura ancora per 15 minuti. Togliete coniglio e patate dal forno, sistemateli su un piatto di portata prima scaldato e servite subito, ben caldo.