Carne alla cacciatora

Ingredienti

pepe
q.b.
burro
30 grammo
farina
40 grammo
rosmarino
1 rametto
sale
q.b.
salvia
2 foglia
vino rosso
5 decilitro
aceto rosso
1 decilitro
manzo reale
800 grammo

Preparazione

preparazione
20 minuti
+ 24 ore di marinatura della carne
ingredienti
800 g di reale di manzo
1 carota
5 cipolle
4 bacche di ginepro
1 spicchio d'aglio
1 rametto di rosmarino
2 foglie di salvia
5 dl di vino rosso
1 dl di aceto di vino rosso
30 g di burro
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
40 g di farina bianca
sale e pepe
vini consigliati
Friuli Latisana Merlot Riserva (rosso)
Bolgheri Rosso

Pulite, lavate la carota e tritatela con una cipolla sbucciata. Pestate in un mortaio le bacche di ginepro, schiacciate leggermente sotto la lama di un coltello lo spicchio d'aglio sbucciato. Tritate gli aghi di rosmarino con le foglie di salvia. Tagliate a pezzi la carne, mettetela in una ciotola, distribuitevi sopra le verdure e gli aromi preparati, versate il vino e
l'aceto, mescolate e lasciate marinare a recipiente coperto per 24 ore in luogo fresco rigirando la carne almeno un paio di volte.
Sbucciate le cipolle rimaste e affettatele al velo. Sgocciolate la carne. Filtrate il liquido della marinata.
Ponete in una casseruola il burro e l'olio, fateli scaldare e quando sono spumeggianti aggiungete la carne. Fate rosolare la carne a fiamma vivace rigirandola fino a quando sarà dorata, poi sgocciolatela, mettete nella casseruola la farina e fatela tostare leggermente mescolando con un cucchiaio di legno.
Unite nuovamente la carne aggiungendo anche le cipolle, versate 2 dl del liquido della marinata e lasciate cuocere la carne per circa 1 ora e 45 minuti, rigirandola ogni tanto e, se necessario, bagnandola con altro liquido della marinata. A metà cottura, salate e pepate.