Calamari ripieni al tonno

4.00/5 (100)
calamari-ripieni-al-tonno


Procedimento

- 8 calamari di media grandezza
- 300 g di tonno al naturale
- 50 g di pancetta afffumicata
- 2 peperoni rossi
- 30 g di capperi sotto sale
- 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
- 200 g di pisellini in scatola
- 1 cipolla
- 1/2 bicchiere di spumante brut
- 1 ciuffo di prezzemolo
- 1/2 peperoncino piccante
- sale


La ricetta in 5 mosse 1) Pulite i calamari: svuotateli e privateli degli occhi e del beccuccio. Poi sciacquateli, staccate i tentacoli dalle sacche e tenete da parte.
2) Tagliate a metà i peperoni, eliminate i semi e le coste bianche interne e tagliateli a falde sottili. Sciacquate i capperi per eliminare il sale di conserva, asciugateli, tamponandoli con carta assorbente da cucina e tritateli. Tritate anche 1/2 cipolla. Scolate il tonno, asciugatelo con carta assorbente da cucina e passatelo al mixer.
3) Fate rosolare la cipolla e i capperi in una padella con 1 cucchiaio di olio extravergine; unite i peperoni, il tonno e il peperoncino tritato e fate cuocere per 10 minuti, al termine salate.
4) Farcite le sacche dei calamari con il composto preparato, richiudetele con uno stecchino e fatele cuocere per 25 minuti con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva: al termine dovranno risultare dorate e leggermente croccanti.
5) Affettate la 1/2 cipolla rimasta e fatela appassire in una padella con l'olio restante. Unite i tentacoli dei calamari, i pisellini scolati, la pancetta tagliata a dadini, il prezzemolo tritato e lo spumante. Fate cuocere per 10 minuti a fuoco vivace, salate e servite con i calamari ripieni.
Sauvignon Kirchleiten Tiefenbrunner

di IN TAVOLA Riproduzione riservata