Broccoli fritti con la pastella

/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Broccoli fritti con la pastella


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Broccoli fritti con la pastella

    1) Monda accuratamente il broccolo e taglialo a pezzetti da boccone che sciacquerai con cura sotto l'acqua corrente e immergerai in una pentola con abbondante acqua bollente non salata, lasciandoli bollire per sette o otto minuti, finché inizieranno ad ammorbidirsi ma non saranno del tutto cotti; a questo punto scolali e lasciali sgocciolare bene in uno scolapasta prima di tamponarli con un canovaccio pulito per asciugarli completamente.

    2) Nel frattempo, in una terrina, prepara una pastella con la farina setacciata, l'uovo intero e il tuorlo, il lievito in polvere, il vino bianco e acqua fredda gassata in quantità sufficiente ad ottenere un impasto omogeneo e della giusta consistenza.

    3) Quando la pastella sarà pronta, immergici a uno a uno i pezzetti di broccolo, che poi friggerai in una padella con l'olio già bollente, rigirandoli spesso durante la cottura affinchè la doratura risulti omogenea. Quando saranno ben dorati e croccanti, scola i broccoli su carta assorbente da cucina affinchè perdano l'unto in eccesso, salali leggermente e servili immediatamente in tavola, caldissimi.

    Broccoli fritti con la pastella

    Questa ricetta dei broccoli fritti, da servire caldi come antipasto o come contorno, può essere una buona soluzione per far apprezzare questo ortaggio a chi non va matto per le verdure.


    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata
    Stampa
    Scelti per te